Martedì Set 25

Calendario

Settembre
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

pagine giovani comune di milano
Per info 02.49516000

Camilla Vallejo, il Cile ai suoi piedi.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

CILE. Ha 23 anni ma è il leader più carismatico che il Cile abbia mai avuto.

Questa ragazza, Camilla Vallejo, sta letteralmente facendo tremare tutto il governo cileno a suon di manifestazioni e proteste. Gli scioperi e le manifestazioni organizzate da questa ragazza, universitaria dell'Universidad de Chile, e portate avanti con costanza da quasi tutti i giovani cileni, sono seguenti alle varie manovre e disposizioni del governo in materia scolastica. I giovani cileni oramai purtroppo ne han le tasche piene dei continui aumenti di costi dei servizi scolastici, soprattutti universitari, con famiglie che son costrette ad indebitarsi fino al collo per poter far studiare i propri figli, e quindi chiedono al governo un'istruzione gratuita (come anche a mio avviso dovrebbe essere, perchè non si dovrebbe pagare per conoscere in un mondo come il nostro) e libera per il 70% dei ragazzi cileni. Il fatto che fa specie è come una ragazza di 23 anni, seconda donna in tutto il Cile che è riuscita a ricoprire la carica di presidente della federazione degli studenti cilena nei suoi 105 anni di storia, sia riuscita a creare un'onda di movimento e mobilitazioni che non si vedeva dai tempi di Pinochet. Forse bisognerebbe riflettere su questo argomento: perchè i giovani d'oggi son costretti a pagare fior fior di soldi solo per apprendere? Perchè per avere la cultura bisogna ridursi al lastrico? Da quanto il sapere è diventato un privilegio solo per chi ha i soldi? Questi argomenti, uscendo dal panorama cileno che in questi mesi è forse il più conosciuto, dovrebbero esser trattati ovunque, in ogni stato, in ogni continente. La cultura non ha prezzo, la conoscenza dovrebbe essere libera e di tutti, e soprattutto per tutti; non è possibile dover pagare ormai per ogni cosa, soprattutto per avere quella conoscenza che garantirebbe un viver tranquilli e conoscendo ogni lato del mondo, riuscendo ad orientarsi grazie a ciò che si sa nel mondo d'oggi, un mondo in cui senza il sapere si va ben poco avanti.

 

M.C.

Ultime News

Sondaggio

Vorrei che Milano offrisse ai giovani qualcosa in più, come...







Risultati