Venerdì Lug 20

Calendario

Luglio
L M M G V S D
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

pagine giovani comune di milano
Per info 02.49516000

Mesi d'arte a Palazzo Reale

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

MILANO-Per chi ama le mostre, Palazzo Reale in questo periodo si sbizzarrisce! Fino al 19 Giugno

 

al prezzo di 9 euro, si terrà una mostra sugli Impressionisti, con 73 capolavori provenienti da una delle collezioni più importanti al mondo, la collezione Sterling e Francine Clarck di Williamson. Si potranno ammirare opere di Renoir, di Monet, Manet, Pizarro, Gauguin e molti altri, con filmati su luoghi ed ambienti che ricostruiscono le atmosfere dell'epoca. Questi dipinti sono esposti per la prima volta in Italia, creando una mostra di bellezza unica per chi ama il genere.

Altro genere, ma non meno importante è il visionario ed allegorico Arcimboldo che fino al 22 Maggio trova spazio anch'esso a Palazzo Reale. Qui si ricostruisce l'ambiente del pittore, con tutti gli studi fisionomici di Leonardo ai manufatti in oro, alle monete, alle armi e al suo spiccato interesse per la natura e alle sue altre celebri opere. Si potranno ammirare tutti i più celebri capolavori di questo visionario luminare del tardo 1500. Niente male.

Palazzo Reale ci regala altre due mostre. Fino al 5 Giugno, saranno esposte le opere dei fratelli Domenico e Gerolamo Induno, di Pontremoli, Norfini ed altri ancora, per la ricostruzione della "Galleria delle Battaglie", voluta da Vittorio Emanuele II che dal 1859 iniziò a racimolare tutti i dipinti a soggetto rinascimentale. Dopo accurati restauri la collezione arriva a Palazzo Reale, e mostra le illustrazioni di Magenta, Palestro, San Martino e moltri altri, senza tralasciare le cronache e le musiche a tema. Interessante visione.

La mostra su Andrea De Chirico, avanguardista del '900, rimarrà in pianta stabile fino al 12 Giugno, a Palazzo Reale e celebra i capolavori tra surrealismo, ironia e metafisica, di uno dei più celebri avanguardisti, influenzato negli anni da Apollinaire, Cocteau e Picasso, che unisce il surrealismo al futurismo e crea uno stile unico ed inconfondibile.

Informazioni importanti:

-Impressionismo: 199.500.200, fino al 19 Giugno.

-Arcimboldo: 02.92.80.03.75, fino al 22 Maggio.

-Battaglie d'autore: 02.02.02, fino al 5 Giugno.

-De Chirico: 02.54.915, fino al 12 Giugno.

Orari: lunedì: 14,30/19,30

martedì, mercoledì, venerdì: 9,30/19,30

giovedì, sabato: 9,30/22,30

Costi: 9 euro intero, 7,50 ridotto; i giovani fino ai 18 anni e gli studenti universitari fino ai 26 possono accedere alle mostre con la tariffa ridotta, mostrando il tesserino scolastico.

 

M.C.

Ultime News

Sondaggio

Vorrei che Milano offrisse ai giovani qualcosa in più, come...







Risultati