Domenica Gen 21

Calendario

Gennaio
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

pagine giovani comune di milano

Intervista a Tadao Amano, Presidente Mi Japan

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Abbiamo avuto occasione di parlare direttamente con l’organizzatore del Mi Japan, Tadao Amano, che ha dimostrato una grande disponibilità e ci ha spiegato com’è nata l’idea di questo evento e quali sono state le innovazioni di quest’anno.
Il Mi Japan è nato per dare la possibilità ai giovani e non solo, di conoscere alcuni aspetti ormai celebri della cultura giapponese e altri più sconosciuti, che magari neanche i giovani giapponesi stessi conosono pienamente.
Sono state preparate per esempio dimostrazioni, come la vestizione del kimono o la preparazione di un’acconciatura tipica, a cui siamo stati gentilmente invitati ad assistere.
Questo è stato uno dei numerosi laboratori che nella trasformazione del “Mi Japan festival” nel Mi japan for Japan” sono stati aggiunti, per dare ai partecipanti una parte attiva mentre vanno alla scoperta di questa nuova cultura.
Gli abbiamo chiesto quali, a suo parere, sono le grandi differenze tra i giovani italiani e giapponesi e lui ci ha risposto che nonostante la distanza geografica e l’ambiente culturale differente sono molti i punti in comune e la percezione diffusa che si ha del mondo giovanile delle due nazioni è piuttosto simile.
In conclusione, data la sua esperienza,abbiamo chiesto a
Tadao Amano un consiglio su quale fosse, in generale, il modo migliore per approcciare una nuova cultura, la risposta è stata che è necessario dimenticare ogni pregiudizio e aprire la mente alle novità, indipendentemente da dove arrivino.

 

E.C.

Ultime News

Sondaggio

Vorrei che Milano offrisse ai giovani qualcosa in più, come...







Risultati