Servizio Civile Nazionale: imparare facendo

Stampa

Far fronte alla disoccupazione, impegnarsi a favore della comunità, partecipare a progetti di utilità sociale (magari in linea con la propria carriera scolastica)…Molti sono i motivi che spingono i giovani italiani ad investire un anno della propria vita nelle attività di Servizio Civile volontario.

Istituito con la legge 6 marzo 2001 N.64, il Servizio Civile Nazionale ha i seguenti principi e finalità: favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale, contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani mediante attività svolte anche in enti ed amministrazioni all’estero (ex lege).

 

I giovani cittadini italiani tra i 18 e i 28 anni, stimolati dai percorsi proposti dal SCN, possono aderire ai bandi di selezione esposti nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

I principali siti a cui far riferimento per recuperare tutte le informazioni sul SCN sono:

www.serviziocivile.gov.it (Ufficio Nazionale per il servizio civile);

www.scanci.it (ANCI Lombardia Servizio Civile);

www.famiglia.regione.lomardia.it (Regione Lombardia per il servizio civile).

 

MT.C.